a cura di Amelia de Angelis

Dedicata a chi naviga nel mondo della scuola, questa rubrica ti accompagna nei siti da non perdere. Scegli il settore che ti interessa e... Vento in Poppa!

 
  1. Altrascuola

    Spazio web di informazione e formazione sull’uso delle nuove tecnologie, dedicato agli insegnanti e agli studenti. Qui si trovano suggerimenti didattici, idee, risorse, esperienze offerti da un pool di esperti.
     
    Da segnalare: nella sezione Strumenti digitali, percorsi di presentazione  di software didattici; in Lezioni multimediali proposte di attività realizzabili con le nuove tecnologie per alunni della scuola dell’infanzia, elementare e media.
  2. Apprendere in rete

    Sito dell’omonimo progetto pensato e sviluppato da Microsoft in collaborazione con il Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca a sostegno e a supporto di tutte le iniziative dedicate agli insegnanti delle scuole di ogni ordine e grado. Un punto di incontro virtuale per i docenti, che contribuisce a diffondere la conoscenza delle tecnologie e a promuovere lo scambio di esperienze didattiche avanzate, rese possibili proprio dalla tecnologia informatica. Offre la possibilità di partecipare a dibattiti on line e a forum dedicati e, attraverso il suo Teacher’s Network, di creare gruppi di studio, di invitare docenti e collegarli al proprio network, di invitare studenti all'interno dei gruppi di studio.
    Da segnalare: la sezione Risorse per la scuola, che mette a disposizione dell’utente una serie di collegamenti a risorse Microsoft di interesse per l'insegnamento.
  3. Docenti.org

    Associazione di insegnanti delle scuole di ogni ordine e grado esperti di tecnologie informatiche, che, sfruttando le possibilità offerte dalla rete, opera su tutto il territorio nazionale.
    Molte, pertanto, le offerte dell’associazione, che, attraverso il sito e con una struttura distribuita in tutt’Italia, intende garantire alle scuole assistenza progettuale e in itinere a 360 gradi:  dalla progettazione di laboratori  ai corsi di formazione allo sviluppo di software e prodotti multimediali; dall’assistenza didattica  per la progettazione di programmi di insegnamento CAL (Computer Assisted Learning) alla creazione di reti scolastiche.
    Da segnalare la sezione Esperienze, dove si possono visionare diversi percorsi (già sperimentati nelle aule) che propongono l’uso del PC come risorsa veicolare.
  4. Easter Eggs

    Sito dove è reperibile un buon archivio di “Easter Eggs” (letteralmente “Uova di Pasqua”), i codici segreti che i programmatori nascondono all’interno dei programmi che creano e dei quali non c’è indicazione nei manuali. Si tratta di piccole “sorprese” nascoste accessibili solo attraverso particolari sequenze di tasti o di operazioni da compiere, di innocui regali segreti, completamente estranei alle normali funzioni del software in questione: dal semplice nome del programmatore a più complessi messaggi multimediali o veri e propri giochi.
  5. Kideo Player

    Un interessante servizio “filtro” di YouTube, pensato per proporre ai bambini solo i video adatti alla loro età, tutelandoli da eventuali contenuti pericolosi. Cliccando la barra spaziatrice della tastiera, è possibile scorrere la selezione di video proposta dal curatore, che offre canzoncine, cartoni e pupazzi animati, attività e materiali educativi di vario tipo.
  6. Minori in rete

    Sito internet realizzato dallo staff del Veliero, da anni impegnato nella diffusione di una cultura sull’uso consapevole di Internet da parte di bambini e ragazzi.
    Lo spazio web nasce dall’iniziativa Minori in rete? Sì, grazie, volta alla sensibilizzazione e all’informazione sia dei docenti che dei genitori sull’argomento. In particolare, offre, in Bimbi a bordo, una sezione dedicata ai piccoli navigatori che iniziano a scoprire Internet, in cui, anche attraverso accattivanti storie a fumetti, si danno i consigli indispensabili ad usare le sue risorse con sicurezza. Alla scuola è, invece, rivolta la sezione Alunni in rete, con segnalazione di articoli e convegni sul tema. Altri link conducono a siti per effettuare ricerche sicure o di approfondimento su argomenti correlati.
  7. OMNIACOM, Consorzio Europeo per la Comunicazione Integrata

    Struttura pubblico-privata senza fini di lucro che unisce amministrazioni locali e aziende specializzate dell'e-learning e della comunicazione, per offrire servizi avanzati per le attività di formazione, quale partner dell'Università di Ferrara per i servizi di gestione dei corsi on-line.
    Il Consorzio Omniacom, grazie alle attività delle imprese che lo compongono, è andato allargando i suoi servizi ai mercati nazionali e internazionali, dando grande rilievo al ruolo svolto dall'e-learning nell’espandere l'area di accesso alla cultura. Grazie a tecnologie innovative e di facile utilizzo, offre servizi avanzati di supporto alla formazione: corsi on line su ampio catalogo di contenuti, tutoring on line, aule virtuali sincrone e asincrone, strumenti di orientamento e di verifica del processo di apprendimento, strumenti di comunità virtuale, servizi editoriali e reporting delle attività formative.
     
  8. Portale Unesco del freesoftware

    Portale dedicato al freesoftware dell’Unesco, offre molte preziose risorse tutte scaricabili gratuitamente. Tutto quello che c’è da sapere sul freesoftware: informazioni di carattere generale su associazioni, iniziative  e siti web, documentazione e riferimenti bibliografici, ma soprattutto, una sezione dedicata ai programmi per la didattica. Si tratta di Science & Education, dalla quale sono scaricabili numerosi programmi relativi all’Astronomia, alla Chimica, alla Biologia, alla Matematica, alla Statistica, ma anche all’Intelligenza Artificiale. Un'unica difficoltà: le pagine sono disponibili solo in inglese e in francese
  9. School of The Future

    Pagine dedicate sul sito della Microsoft al suo Progetto “School of The Future”. Il sito suggerisce e descrive strumenti e tecnologie per aiutare i docenti a motivare gli studenti all’apprendimento, a costruire itinerari accattivanti per stimolarli all’esplorazione dei nuovi spazi creativi delle tecnologie informatiche, anche se ovviamente rigorosamente in lingua inglese.           
    Da segnalare: le sezioni Teacher Guides e
    Lesson Plans.
  10. Servizio Documentazione Software didattico

    Servizio Documentazione Software didattico (SD²) nato da una convenzione tra MPI e CNR. Offre descrizioni dettagliate e consulenza sui software didattici (anche dedicati agli alunni in difficoltà di apprendimento) sia in commercio che sviluppati dalle scuole. Da segnalare: presso la sede di Genova della BDS, è possibile, previo appuntamento, consultare personalmente i prodotti.
     
Corsi Tecnica della Scuola
BES


 

| Segnala un sito...